Jihwa Dhauti, pulizia della lingua

jibbi-netta linguaFra le tecniche di purificazione ayurvediche e dello Yogi una che sicuramente è fra le più praticate è quella della pulizia del cavo orale, lo jihwa dhauti, dove jihwa significa lingua e dhauti pulizia interna.

Oltre all’abituale pulizia dei denti l’ayurveda considera infatti essenziale la pulizia della lingua stessa. Su questa ogni mattina quasi tutti troviamo una patina biancastro-giallastra, che spesso persiste per tutta la giornata. Questa patina segnala la presenza di batteri ma non è da vedere come qualcosa di negativo, al contrario! Essa rappresenta il tentativo del nostro organismo di disintossicarsi. Durante la notte infatti il nostro fantastico corpo trasporta verso la lingua le varie tossine, da qui anche l’alito pesante che spesso sentiamo appena svegliati.

Possiamo dare un validissimo contributo al lavoro del nostro corpo utilizzando il nettalignua, un raschietto realizzato in rame o in acciaio inox che va passato alcune volte sulla lingua delicatamente partendo dalla parte più interna e proseguendo verso l’esterno in modo tale da raccogliere e portare via tutto ciò che vi si è depositato sopra, sciacquando dopo ogni passaggio.mirror-tongue-diagnosis1

Una pulizia quotidiana della lingua non solo aiuta l’organismo a non riassorbire le tossine, ma contrasta l’alito cattivo, protegge i denti e le gengive, migliora le funzioni immunitarie. Inoltre jihwa dhauti attiva la produzione degli enzimi salivari, che hanno il compito di iniziare la trasformazione del cibo in modo che le sostanze nutritive utili possano poi essere assorbite dall’organismo, stimolando la nostra digestione lungo tutto l’arco della giornata.

In occidente si pensa che la cosa più sana del mondo sia bere appena svegliati dell’acqua con limone o lavarsi i denti, ma non è così: bere subito dell’acqua infatti rimette in circolo le tossine che il nostro corpo ha meticolosamente portato in superficie durante la notte, mentre spazzolino e dentifricio svolgono un’azione quasi nulla poiché non rimuovono la patina. Per fortuna oramai anche molti dentisti e dottori occidentali stanno iniziando a consigliare questa facilissima tecnica.

Potete iniziare questa sana abitudine anche con un banale cucchiaio, giusto per vedere l’effetto che fa. In pochi giorni sentirete già di avere un alito meno pesante e vi diventerà molto facile rendere abituale questo banalissimo gesto. Provare per credere : )

 

 


Una risposta a "Jihwa Dhauti, pulizia della lingua"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...