Gioco Musica

Corsi di musica per bambini da 0 a 6 anni secondo la Music Learning Theory di Edwin Gordon

La musica è una peculiarità dell’essere umano. Al pari delle altre forme d’arte e del linguaggio svolge un ruolo fondamentale per lo sviluppo dell’individuo: attraverso la musica il bambino sviluppa la capacità di introspezione, di comprensione degli altri e della vita stessa e impara a migliorare la capacità di sviluppare e di alimentare liberamente la propria immaginazione e la propria creatività. 

La teoria di Gordon è straordinaria nella sua semplicità: così come i bambini apprendono in maniera ludica e spontanea il linguaggio parlato, alla stessa maniera possono apprendere la musica. I primi anni di vita sono talmente preziosi che la M.L.T. si occupa di sviluppare le attitudini musicali proprio dalla nascita.

I corsi hanno l’obiettivo di guidare, passo passo, il bambino verso una comprensione musicale a 360°. Attraverso la voce, il corpo, il movimento, il gioco e la coordinazione motoria i bambini esplorano, ognuno coi propri tempi e senza alcuna aspettativa, i vari mondi musicali proposti. 

L’insegnante AIGAM non insegna musica, lui è musica per i suoi allievi, un modello diretto, un esempio da seguire. Durante le classi infatti il linguaggio verbale è sospeso: l’insegnante propone ai bimbi canti senza parole sia melodici che ritmici, proponendo poi piccole frasi che si relazionano al contesto musicale facendo nascere nel bambino risposte prima casuali, poi intenzionali e instaurando così una vera e propria comunicazione con loro al fine di sviluppare la capacità di pensare musicalmente.

I corsi che propongo sono:

Musicainfasce® da 0 a 18 mesi, il martedì alle 10

Musicainfasce® da 0 a 3 anni, il lunedì alle 17 

Sviluppomusicalità® da 3 a 6 anni, il giovedì alle 16.45

Per qualsiasi informazione o per una prova gratuita e senza impegno non esitate a contattarmi.

Vito Zeno, 3407757451 vitozeno76@gmail.com

 

L’arte ci regala un universo protetto dove certe emozioni, che non riusciamo ad esprimere a parole, altrimenti trovano una via di espressione. Arte dunque come salute psicologica ed emotiva per un individuo.
(Andrea Apostoli, presidente AIGAM)